Come realizzare uno Svuotatasche

Realizzare uno Svuotatasche

Ralizzare in casa degli svuotatasche del tutto personalizzati è proprio un gioco da ragazzi ed idee e spunti sono uvunque. Le tecniche utilizzabili sono svariate così come i materiali: tutto dipende da ciò che si vuole ottenere.

Navigare Facile

Per svuotatasche semplici ed elegenti, un po stile retrò, per esempio, potremo optare per il tessuto; ecco come:

procuriamoci un centrino, dell'indurente per tessuti, una ciotola, della pellicola trasparente da cucina e della vernice che possa rendere impermeabile il nostro svuotatasche.

Come prima fase, nel caso avessimo deciso di aggiungere qualche elemento di decorazione (bottoni, disegni ecc.) dovremo procedere con il fissarli al centrino come più ci aggrada.

Procediamo coprendo il dorso della nostra ciotola con la pellicola da cucina per poi posarci sopra il centrino decorato.

A questo punto ricopriamo il centrino con l'indurente aiutandoci con un pennello; in questa fase, potremo dare al centrino la forma desiderata per poi lasciarlo asciugare.

Food

Togliamo il centino dalla ciotola solo quando sarà perfettamente asciutto e rigido e, tocco finale, aggiungiamo su tutta la superficie la vernice impermeabile.

Se invece volessimo uno svuotatasche in stile più moderno, il vetro è sempre il materiale più indicato e può essere facilmente decorato con le diverse tecniche del decoupage, semplice o a tecniche miste.

Nel caso del decoupage i motivi ed i decori applicabili sono infiniti anche se, i più classici, potremo dire che siano rappresentati dai motivi floreali; seguono poi disegni di animali, disegni astratti, semplici dorature ecc..
Insomma, non resta che provare!